Home > Attività sul territorio > Eventi > “Educare alle mostre, educare alla città” Un laboratorio di...
17 - 20/05/2017

“Educare alle mostre, educare alla città” Un laboratorio di conoscenze

 “Educare alle mostre, educare alla città” Un laboratorio di conoscenze
Tipologia: Convegno

Si conclude il programma 2016/2017 di Educare alle mostre, educare alla città 

Con l’incontro sul tema “Il Sant’Uffizio e la disciplina della vita tra Ottocento e Novecento”, a cura di Emmanuel Betta, sabato 20 maggio, ore 11, presso l’Archivio Storico Capitolino (Piazza della Chiesa Nuova, 18), si conclude il programma 2016/2017 di Educare alle mostre, educare alla città, ciclo di approfondimenti ragionati su archeologia, trasformazioni urbane, musica, scienza e arte condotti da direttori, curatori di museo e docenti universitari - promosso dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

Dedicato a docenti e studenti universitari, il programma è concepito come un vero e proprio laboratorio in cui è possibile conoscere e approfondire argomenti sulla città di Roma, la sua storia, il suo patrimonio. Sono stati trattati con successo, grazie all’eccellenza dei relatori, vari temi approfondendo con sguardi diversi e interdisciplinari le collezioni museali, le mostre ed aspetti rilevanti della storia della città: dalle collezioni dei Musei Capitolini ai nuovi allestimenti della Centrale Montemartini, dalla scultura antica del Museo Giovanni Barracco alle più importanti mostre dell’Ara Pacis, dalla Maratona di lettura di sonetti di Giuseppe Gioachino Belli ai bunker segreti di Villa Torlonia e Villa Ada.

Non sono mancati gli spunti di conoscenza e riflessioni sui cambiamenti urbanistici, sociali, culturali attraversati dalla città di Roma nella sua storia millenaria indagando anche aspetti meno conosciuti come quelli legati alla storia della scienza (Galileo e Roma, la follia tra Ottocento e Novecento, il Policlinico Umberto I, la lotta alla tubercolosi) ed a temi e luoghi della storia delle donne (la Resistenza, le donne recluse nella Roma dei Papi, le Repubblicane 1848-1849, il femminismo negli anni ’70). Il prezioso ausilio di fonti audiovisive provenienti dall’archivio dell’Istituto Luce Cinecittà ha consentito, inoltre, di approfondire attraverso le immagini storiche le trasformazioni dei quartieri e della forma della città.

Progettato come lavoro in rete tra alcune delle istituzioni culturali di Roma, il programma Educare ha previsto oltre cinquanta incontri gratuiti svolti in vari spazi, che hanno portato il pubblico a contatto con luoghi diversi della città: non soltanto la rete dei Musei in Comune, ma anche l’Archivio Storico Capitolino, la Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea, il circuito delle biblioteche comunali, la sede dell’ex-Mattatoio del Dipartimento di Architettura di Roma Tre, l’Accademia di Belle Arti e la sede dell’Istituto Luce nel Teatro dei Dioscuri al Quirinale.

Docenti, studenti, guide turistiche, architetti e studiosi hanno partecipato attivamente e in gran numero (oltre 3400 presenze), confermando la funzione formativa/informativa delle manifestazioni. Da sottolineare anche il forte interesse da parte di cittadini appassionati che hanno trovato in diversi appuntamenti risposte alle loro curiosità.

Il programma Educare è un progetto in continua crescita, giunto alla sua sesta edizione. E’ già in preparazione il nuovo ciclo di appuntamenti che verrà presentato a metà settembre.

Educare alle mostre, educare alla città è un programma realizzato dall’ufficio attuazione del programma delle attività di catalogazione e attività didattiche della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali in collaborazione con: Archivio Storico Capitolino, Istituzione Biblioteche di Roma, Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea, Istituto Luce Cinecittà s.r.l, Sapienza Università di Roma, Università degli Studi Roma Tre, Accademia di Belle Arti e Società Italiana delle Storiche.

Info_didatticasovraintendenza@comune.roma.it

didattica@zetema.it

www.museiincomuneroma.it

www.sovraintendenzaroma.it

Documenti

Comunicato stampa (161.88 kB)